Ha iniziato i suoi studi al conservatorio di musica San Pietro a Majella di Napoli con il M° Maurizio Villa, e si è perfezionato presso la prestigiosa Guildhall School of Music and Drama di Londra, sotto la guida di Robert Brightmore.

È risultato vincitore di numerosi concorsi internazionali tra cui l’“Ivor Mairants” di Londra, l’“Enrico Mercatali European Guitar Competition” di Gorizia, il “Brno International Guitar Competition” in Repubblica Ceca e l’“Omis International Guita Cometition” in Croazia.

Nel 2010 è risultato vincitore del Premio Nazionale delle Arti per la categoria chitarra (concorso riservato a tutti i chitarristi dei conservatori italiani).

Svolge un’intensa attività concertistica sia da solista che in duo con il violinista Riccardo Zamuner, con la violoncellista Catherine Lee, con il soprano, giovanissima figlia d’arte, Giulia Lepore e in trio con la poliedrica cantante Jazz, Emilia Zamuner e Enrico Valanzuolo. E’ inoltre chitarrista classico dell’Orchestra Ritmico Sinfonica del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, diretta dai maestri Mariano Patti e Marco Sannini, attualmente è impegnata in una produzione classica/jazz che rende omaggio a Leonard Bernstein.

Si è esibito per importanti festival musicali e sale da concerto come Il Ravello Festival, il Capri Jazz festival, il festival Andres Segovia di Madrid, la fondazione William Walton di Ischia, l’associazione Rodolfo Lipitzer di Gorizia, la filarmonica di Rovereto, l’Ischia Jazz Festival, la Wigmore Hall di Londra.

Ha al suo attivo tre CD (Welcome-NoVoicesRecord2013; Mood Swings- SoundLiveRecord2017, Reflexoes-NoVoicesRecord2020 con la violoncellista londinese Catherine Lee) ed un DVD, Over the Mood uscito a marzo del 2019.

Attualmente, conseguita la laurea triennale in chitarra Jazz presso il conservatorio di musica “G. Martucci” di Salerno, è docente di ruolo, presso il liceo musicale “F. Severi di Castellammare di Stabia (NA) e sta svolgendo un incarico di docenza presso l’Istituto Pareggiato “G. LETTIMI” di Rimini.